IN-EAR MONITOR SU MISURA

image_pdfimage_print
MONITORAGGIO PERSONALE IN-EAR: UN ASCOLTO PERFETTO IN OGNI PUNTO SUL PALCO

I monitor in-ear sono dispositivi utilizzati dai musicisti per ascoltare un mix di microfoni e/o strumenti su un palco durante una performance. Dai professionisti affermati alle bands emergenti, molti artisti stanno passando al monitoraggio In-ear, molto vantaggioso rispetto al tradizionale uso del monitor a terra, che comporta una maggiore esposizione al rumore sul palco e l’impossibilità di ascolatare separatamente ogni singolo componente.

Utilizzando gli In-ear monitor (IEM) il tecnico del suono può combinare i segnali provenienti dalle varie fonti  e mescolarle singolarmente per ciascun esecutore prima di inviare questo mix al singolo performer. Questo rende possibile la riproduzione di uno strumento ad un livello più alto nel mix senza influenzare il suono generale sentito dagli altri esecutori.

Un tipico sistema IEM è solitamente wireless e contiene tre componenti principali: il trasmettitore, il ricevitore e i monitor stessi.